Best practice

Linee guida per la diagnosi e il trattamento della malattia di Lyme

Linee guida per la diagnosi e il trattamento della malattia di Lyme

La malattia di Lyme è causata da un gruppo specifico di batteri (spirochete) appartenenti al complesso Borrelia burgdorferi, trasmessi all’uomo tramite morso di una zecca infetta. La malattia determina vari problemi clinici: dall'eruzione cutanea a una grave compromissione di alcuni organi, tra cui artriti, problemi neurologici e cardiologici. I pazienti con sintomi aspecifici e/o solo con lesioni cutanee si presentano generalmente al medico di medicina generale (MMG) e spesso vengono trattati nell’ambito delle cure primarie, mentre quelli con sintomi più severi vengono inviati ad uno specialista.

...

Guidelines & Standards

Strategie per ridurre la ripetizione dei test di laboratorio nei pazienti ospedalizzati

Strategie per ridurre la ripetizione dei test di laboratorio nei pazienti ospedalizzati

Nel 2016 la spesa sanitaria in Italia ha raggiunto € 157,613 miliardi di cui € 112,182 di spesa pubblica e € 45,431 di spesa privata: di questi € 5,601 miliardi sono intermediati da fondi sanitari e polizze assicurative individuali e € 39,830 miliardi a carico dei cittadini. La crisi di sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) ha determinato anche nel nostro Paese un crescente interesse verso la promozione di un’assistenza ad elevato value: tra le aree di miglioramento vi è l’uso di test diagnostici dal basso value che possono generare outcome avversi per il paziente. Infatti, la prescrizione inappropriata di test diagnostici è molto diffusa e include prevalen ...


Guidelines & Standards

Linee guida per modificare le definizioni di malattia: una checklist

Linee guida per modificare le definizioni di malattia: una checklist

A livello internazionale cresce l’interesse sulle conseguenze dell’overdiagnosis, ovvero diagnosi di malattia che determinano effetti avversi maggiori dei benefici. L’estensione delle definizioni di malattia, se da un lato può determinare benefici per i pazienti che possono accedere a trattamenti efficaci, dall’altro rappresenta uno dei driver principali dell’overdiagnosis, tanto più rilevante quanto più l’estensione delle definizioni include stadi di malattia precoci o più lievi. Infatti, il beneficio terapeutico assoluto di solito è direttamente proporzionale alla severità della malattia o al rischio di base), una relazione dimostrata sia per l’ipercolesteremia che p ...


Position Statement GIMBE

Vaccino anti-HPV: prove di efficacia, profilo di sicurezza e copertura vaccinale in Italia

Vaccino anti-HPV: prove di efficacia, profilo di sicurezza e copertura vaccinale in Italia

Il virus del papilloma umano – human papilloma virus (HPV) – è un agente patogeno a trasmissione sessuale che causa malattie genitali, anali e orofaringee sia sia nelle donne che negli uomini. L’infezione virale cronica da genotipi (o “tipi”) HPV ad alto rischio è la causa di oltre il 90% dei carcinomi della cervice uterina: i genotipi HPV ad alto rischio 16 e 18 ne causano circa il 70% e i genotipi 31, 33, 45, 52 e 58 un ulteriore 20%. I tipi di HPV 16 e 18 sono anche la causa del 90% circa dei carcinomi anali e di una rilevante percentuale di carcinomi orofaringei, della vulva, della vagina e del pene. I genotipi 6 e 11 causano circa il 90% circa delle verruche anogenitali. ...


Best practice

Linee guida per l’assistenza al fine vita di neonati, bambini e giovani con patologie disabilitanti

I bambini e i giovani possono essere affetti da varie patologie disabilitanti, che talora si prolungano per molti anni. Per questi pazienti l’assistenza di fine vita dovrebbe ...


Best practice

Linee guida per la diagnosi e il trattamento della malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson è una delle condizioni neurologiche più comuni, con una prevalenza di circa 250 casi per 100.000 abitanti nel Regno Unito. I pazienti con malattia di ...


Position Statement GIMBE

Alimenti, diete e integratori: la scienza della nutrizione tra miti, presunzioni ed evidenze

La quotidiana interazione con il cibo genera un rapporto di familiarità diffusa e superficiale con l’alimentazione, determinando credenze non supportate da evidenze scientifi ...


Best practice

Linee guida per la diagnosi e la terapia delle spondiloartriti

Le spondiloartriti comprendono un insieme di condizioni infiammatorie con alcune caratteristiche comuni, tra cui manifestazioni extra-articolari che possono verificarsi in occas ...


Editoriale

L’importanza delle parole: la comunicazione medico-paziente può peggiorare i sintomi?

Se è indubbio che la comunicazione tra medico e paziente è alla base di una relazione ottimale finalizzata a decisioni condivise, lo psichiatra Artur Barsky ha recentemente an ...